top of page
  • Giuseppe Fierro

GALLARATE - Al Teatro del Popolo concerto “La Musica e l’Infinito”, liriche per canto e pianoforte.


Gallarate – Il Teatro del Popolo ha ospitato il concerto lirico “La Musica e l’Infinito”, organizzato dal Conservatorio di Musica Giacomo Puccini di Gallarate.

Interpreti i Professori Alberto Nones, relatore e pianista, e Nunzia Santodirocco, soprano.

Davanti ad una attenta platea hanno eseguito brani di Bellini, Verdi e Puccini e Cimara.

Prima di dare inizio al concerto dei Maestri Nones e Santodirocco, è stato fatto osservare un minuto di silenzio in ricordo delle vittime della guerra in Ucraina, manifestando così come Conservatorio tutto il disappunto per una guerra incomprensibile.

“La musica e l’Infinito”, liriche eseguite da una bravissima soprano Nunzia Santodirocco con al pianoforte il professore Alberto Nones, hanno emozionato aprendo la serata con “Casta Diva” di Bellini tratta dalla Norma, per poi eseguire “Ritorna vincitor” di Verdi tratta dall’ Aida ed ancora “Vissi d’arte” di Puccini dalla Tosca.


Nella seconda parte del concerto selezioni di liriche da camera contenute nel loro ultimo CD Pietro Cimara L’Infinito.

Un disco che non solo ha il pregio editoriale della rarità, riportata in luce con nitidezza di registrazione; ma soprattutto il merito di avervi coinvolto una voce operistica importante e generosa come quella di Nunzia Santodirocco.

Liriche per canto e pianoforte, edite in parte ma rassegnate alla marginalità ed all’oblio, non fosse che il pianista trentino Alberto Nones ha schiuso adesso quel cassetto, liberando rimembranze e fragranze poetiche degne di essere custodite nel CD della Da Vinci classic.

Il concerto si chiude tra convinti e graditi applausi con la consegna di un omaggio floreale da parte degli studenti ai maestri Nones e Santodirocco.

3 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page